Carrello
Non ci sono articoli nel tuo carrello

Bulbi di croco

Bulbi di croco

Bulbi di croco: il capolavoro della natura all'inizio della primavera. Facile da curare e una brillante aggiunta ai giardini che si risvegliano dal sonno invernale!

Per saperne di più

I crochi, amati messaggeri della primavera, sono piccole ma incantevoli piante bulbose celebrate per le loro fioriture vivaci e delicate. Questi mattinieri, appartenenti al genere Crocus, ricoprono i giardini con un'esplosione di colori quando l'inverno inizia a scemare.

Caratteristiche distintive del croco

I croco sono caratterizzati dai loro fiori a forma di coppa disponibili in una vasta gamma di tonalità, tra cui viola, giallo, bianco e lavanda. Questi piccoli fiori presentano spesso striature o motivi contrastanti sui loro petali. I bulbi di croco sono resistenti e prosperano in una varietà di climi.

Stagione di fioritura

I croco sono tra i primi fiori a sbocciare tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, portando un’esplosione di colore tanto necessaria a giardini e paesaggi. La loro comparsa precoce è uno spettacolo gradito dopo la morsa del freddo invernale.

Profondità di impianto del bulbo

Quando pianti i bulbi di Crocus, assicurati che siano posizionati alla profondità adeguata nel terreno. In genere, i bulbi di Crocus dovrebbero essere piantati a una profondità di circa 7-10 centimetri, con l'estremità appuntita rivolta verso l'alto.

Prendersi cura dei croco

I croco richiedono poca manutenzione. Preferiscono terreni ben drenanti e richiedono un'irrigazione minima una volta stabiliti. Lascia che il fogliame muoia naturalmente dopo la fioritura prima di tagliarlo.

Varietà popolari di croco

  1. Crocus vernus (Crocus olandese): una varietà classica con fiori grandi e vivaci nei toni del viola, giallo e bianco.

  2. Crocus chrysanthus (Croco delle nevi): questi primi fiori presentano piccoli fiori allegri nei toni del giallo e del bianco.

  3. Crocus sativus (Croco dello zafferano): noto per i suoi preziosi fili di zafferano, questo croco vanta petali lilla-viola con sorprendenti stimmi cremisi.